Condividi
Seguici su Youtube

Festival Pensieri e Parole. Libri e film all'Asinara

Qui, nell’isola dei sardi, ogni andare è un ritornare.
Carlo Levi

Non è facile “ritornare” cercando di essere fedeli a un’idea di festival e di cultura che ci ha sempre caratterizzato. La Regione Sardegna (ente che ha sostenuto il festival da sempre e per la quota maggioritaria) ha pensato bene di ammettere a contributo per il 2015 le attività che si svolgono dopo il 17 agosto. Il programma già svolto prima di quella data dunque per la RAS non esiste. Questione che ovviamente non riguarda solo “Pensieri e Parole” ma tutti i festival e le rassegne svoltesi in Sardegna da gennaio a metà agosto. Il curatore del festival ha pubblicato sulla “Nuova Sardegna” un intervento nel quale, se credete, potete comprendere meglio il tema.

Comunque, eccoci ancora qui:

MERCOLEDI 4 NOVEMBRE  SASSARI, CINEMA MODERNO, VIALE UMBERTO 18

  • ore 21 > SALÒ O LE 120 GIORNATE DI SODOMA di Pier Paolo Pasolini, edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna e da CSC – Cineteca Nazionale, in collaborazione con Alberto Grimaldi